Cerca

i love casetta

uguale ma diverso… mangiare, bere, ascoltare e correre.

Autore

valeriopanfili

Zuppa ceci, vongole e bietoline

La zuppa nasconde nella sua preparazione e nella successiva degustazione un qualcosa di magico. In inverno la preferisco a qualsiasi altro piatto. Oggi la prepariamo con degli ingredienti di stagione con un connubio terra-mare insolito.

Ingredienti per 2:

250 g di ceci secchi, 500 g di vongole, 100 g di bietoline di stagione, 1 bicchiere vino bianco secco, olio e.v.o. q.b., sale q.b., timo q.b., peperoncino q.b., pepe q.b.

IMG_6218

Preparazione:

Due operazione da effettuare il giorno prima: mettere i ceci in acqua fredda per almeno 24 ore e immergere le vongole in acqua fredda salata per far rilasciare gli eventuali residui di sabbia. Prendere una pentola, mettere olio e peperoncino, lasciare soffriggere 1 minuto e inserire i ceci. Regolare di sale e pepe, aggiungere il timo. In una padella mettere olio e peperoncino, aggiungere le vongole e bagnare con il vino bianco. Lasciare andare fin quando tutte le vongole saranno aperte. Sgusciarle e metterle da parte. Filtrare il liquido con un colino a maglia stretta con aggiunta di carta (per evitare qualsiasi residuo). Aggiungere ai ceci le bietoline precedentemente tagliate e il succo di vongole. Lasciar cuocere altri 10 minuti e spegnere la fiamma.

Impiattare con delicatezza e gustare.

Annunci

Ad Avezzano per la campestre

Pronti come da copione, ieri mattina in tenuta atletica siamo partiti verso la 1° campestre di Avezzano, 4° prova del Grand Prix Marsica 2016 organizzata dalla Usa Runners Avezzano. Il tempo è stato clemente, fortunatamente, e anche dopo la pioggia del sabato il terreno era leggermente appesantito ma tuttavia percorribile con facilità. Due batterie di partenza, donne  e M60 in prima battuta con 4 giri del percorso (un giro di circa 1.4 km) e a seguire tutte le altre categorie maschili con 5 giri. Il percorso ben ideato vedeva tre leggere salite che hanno reso più duro del previsto il circuito. Per le donne la prima Luzi Alessandra, F35 Mezzofondo Club Ascoli con il tempo di 24’48”; seconda D’Alessandro Monia, F40 Magic Runners Tagliacozzo con il tempo di 25’01” e terza Truocchio Rosalba, F45 USA Runners Avezzano con il tempo di 25’08”. In questa batteria c’erano due pilastri L.a.g.o.s.: Barile Antonio, M65 Atletica Lagos dei Marsi con il tempi di 28’49” e Zarini Ermanno, M70 Atletica Lagos dei Marsi con il tempo di 38’23”.

Ecco invece i primi tre maschili, dove il livello era molto alto. 1° Lamiri Mohammed, M40 Plus Ultra con il tempo di 23’40” – 2° Petrei Antonello, M40 USA Runners Avezzano con il tempo di 23’47” e 3° Caporale Domenico, M50 Runners Chieti con il tempo di 23’59”. Altri due atleti L.a.g.o.s. all’arrivo con Panfili Valerio, M35 Atletica Lagos dei Marsi con il tempo di 34’13” e Aureli Fabrizio, M45 Atletica Lagos dei Marsi con il tempo di 38’00”.

article-avezzano

Blog su WordPress.com.

Su ↑